Virtual Tour: cosa sono e perché sono importanti per la tua attività

L’avvento della pandemia da COVID-19 ci ha costretto a rivoluzionare anche le abitudini quotidiane più piccole. Se prima potevamo tranquillamente uscire e visitare musei, mostre o partecipare ad eventi, oggi queste azioni risultano essere più difficili e complicate.

Anche adesso che sussistono minori restrizioni, non sempre ci sentiamo sicuri di recarci in un posto più affollato. Ecco allora che la tecnologia ci offre una soluzione molto interessante: i tour virtuali. 

I tour virtuali non sono in realtà una completa novità, ma oggi il loro utilizzo ha assunto dei risvolti più interessanti e avanzati per soddisfare le nuove esigenze che si sono presentate nell’ultimo periodo. 

Potendo muoversi e spostarsi in totale libertà e autonomia, il Virtual Tour ti consentirà di far parte di una vera e propria visita – anche se virtuale. Così facendo si possono esplorare tutti gli ambienti che vogliamo riprodotti nella loro totalità e caratterizzati da un realismo sorprendente.

Vediamo allora in cosa consistono i Virtual Tour e perché è importante per un’azienda usufruire di questo strumento.

control room 4

Cos’è un Virtual Tour

Un Virtual Tour è un interessante strumento di comunicazione. Si tratta di un elemento a forte impatto emotivo e che consente di poter creare percorsi virtuali da esplorare.

Il Virtual Tour si basa sull’unione di fotografie panoramiche a 360°, restituendo una riproduzione molto vicina alla realtà di spazi ed ambienti. Non importa che gli spazi siano al chiuso o all’aperto: il tour virtuale può creare percorsi ovunque si voglia.

Questo tour è realizzato attraverso una serie di fotografie tridimensionale – le foto sferiche – ed eventualmente anche da qualche immagine bidimensionale e/o video. Inoltre possono coesistere altri elementi multimediali, come ad esempio effetti sonori, musica, voce narrante e testo. 

I Virtual Tour possono essere quindi definiti come dei sistemi innovativi e personalizzati che consentono di dar vita ad una visita guidata molto realistica, indipendentemente dall’ambiente che si desidera – mostre, aziende, fiere e quant’altro.

Un Virtual Tour è:

  • Innovativo: si tratta di una soluzione completamente immersiva. Non solo, ma può essere visualizzata da qualsiasi parte del mondo. Il tutto semplicemente utilizzando qualsiasi dispositivo mobile – smartphone, tablet, pc;
  • Realistico: utilizza foto e video a 360°, conservando ogni tipo di dettaglio;
  • Personalizzato: in qualsiasi ambiente si voglia è possibile aggiungere ulteriori contenuti esclusivi – come ad esempio audio, finestre informative, modelli 3D, collegamenti al sito web e molto altro.

Questo tipo di tour è fruibile anche con i VR – i visori di realtà virtuale – che consentono di potersi muovere liberamente e facilmente all’interno di un luogo e uno spazio, dando l’impressione di trovarsi completamente immersi.

Fino a qualche anno fa era possibile vedere un tour virtuale soltanto su Google street view e su pochissimi altri portali. Oggi ne troviamo molti di più, grazie soprattutto ad un’evoluzione della tecnologia, e al fatto che i professionisti abbiano accesso alle giuste attrezzature con dei costi più sostenibili rispetto al passato.

Non solo, ma ogni Virtual Tour può essere diffuso sul web in modi diversi. Può essere infatti condiviso come post sui social, collegato al profilo Facebook con una scheda personalizzata, integrato nel sito web, oppure può essere messo in sostituzione del sito stesso.

Tipologie di tour

Ad oggi esistono tre tipi di tour virtuali. Ecco quali sono:

  • Tour virtuali guidati: all’interno c’è una vera e propria guida che ha l’obiettivo di spiegare all’utente cosa sta osservando. Viene soprattutto utilizzata per i musei, dove la guida è un elemento portante e fondamentale per un’esperienza unica ed immersiva;
  • Tour a 360°: sono nati per visitare mete artistiche o naturalistiche e consentono di immergersi completamente nel luogo. Per l’utente è possibile muoversi ovunque nello spazio, con l’aiuto del mouse o indossando un visore;
  • Tour in realtà aumentata o virtuale: in questi tour vengono utilizzati degli appositi visori per garantire un’esperienza virtuale ancora più immersiva. Quando parliamo di realtà aumentata gli elementi del tour vengono sovrapposti all’ambiente reale in cui l’utente si trova. La realtà virtuale, invece, ricostruisce completamente l’ambiente attraverso la grafica digitale, per avere l’impressione di trovarsi all’interno del luogo del tour.
digitale studio 3d

L’importanza di avere un Tour Virtuale per la tua attività

I Virtual Tour rappresentano oggi un’importante opportunità per le aziende. Si tratta di uno strumento per attirare l’attenzione di potenziali clienti in modo diretto, e di promuovere nuovi prodotti e servizi in modo creativo.

Grazie al suo impatto visivo – che di certo non passa inosservato – è capace di trattenere l’utente su pagine web per più tempo.

Quello del tour virtuale è sicuramente una strategia di comunicazione innovativa che permette di differenziarsi dalla concorrenza – soprattutto in Italia, dove questo strumento è ancora in crescita.

Oggi il Tour Virtuale rappresenta quindi un mezzo ideale per attività e strutture che vogliono coinvolgere clienti e utenti, portandoli direttamente all’interno della propria realtà. Ci riferiamo soprattutto a settori di negozi e showroom, turismo e ospitalità, musei e mostre e al settore immobiliare.

Vantaggi

Predisporre per gli utenti un Virtual Tour porta con sé innumerevoli vantaggi per un’azienda. Vediamone alcuni:

  • innanzitutto offre immagini realistiche di qualsiasi ambiente, grazie all’alta qualità delle fotografie panoramiche;
  • può essere integrato facilmente nella comunicazione marketing e aziendale, non facendo altro che incorporare il tour sul sito web e sulle pagine social, oppure su supporti cartacei attraverso un QR Code – ad esempio per biglietti da visita o volantini;
  • è di facile accesso, in quanto visibile da smartphone, computer, tablet o visori cardboard;
  • garantisce una maggiore visibilità all’interno dei risultati di ricerca se integrato nella scheda di attività Google My Business. Rappresenta inoltre uno dei fattori che possono influire sul posizionamento di medio/lungo termine del proprio sito web;
  • rappresenta un supporto valido per tutte quelle attività e enti che vogliono promuovere la propria struttura presso fiere di settore o in altre occasioni di incontro. Attraverso un semplice smartphone, tablet o visore cardboard, è infatti possibile portare all’esterno delle intere opere architettoniche, cantieri o attrezzature.
consolo produzioni logo

Se desideri vedere un esempio di Virtual Tour che abbiamo realizzato per il nostro Digital Studio, clicca di seguito: “https://consolodigitalstudio.com/“.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>