Realtà mista: la nuova frontiera del Live streaming

Nell’ultimo anno gli eventi online e in streaming hanno subito una grande trasformazione, considerando anche il breve periodo di tempo in cui è avvenuta. 

Sia i produttori che le società di produzione di eventi hanno iniziato a utilizzare una nuova tecnologia, adattandosi alle rapide – e nuove – esigenze del pubblico virtuale in tutto il mondo. 
Questa rivoluzione ha aperto la strada all’era degli eventi ibridi e al maggiore utilizzo di tecnologie come AR, VR, Mixed Reality (MR) e, naturalmente, la Extended Reality (xR), che le unisce tutte e tre.

web video call

La nascita dell’ibrido

Ormai sappiamo che l’elemento virtuale non scomparirà con il passare della pandemia e rimarrà comunque nella nostra vita. 

L’incertezza, anche se più gestibile, è destinata a durare per decenni. Le persone si sono rese conto che il modo più semplice per essere pronti e adattarsi a queste nuove circostanze è utilizzare strumenti virtuali

Gli eventi ibridi sono destinati a diventare la soluzione definitiva per soddisfare le diverse esigenze del pubblico, sia di persona che online.

Essi offrono un’esperienza dal vivo per coloro che sono disposti a partecipare, e di live streaming per coloro che devono – o desiderano – restare a casa.

Sono molti gli esperti del settore che prevedono un aumento degli eventi ibridi già in autunno, una volta che le vaccinazioni consentiranno di ospitare nuovamente eventi, anche se in forma ridotta. 

Determinato a soddisfare questa esigenza futura, il business degli eventi e dell’intrattenimento live si sta preparando per il passaggio da eventi esclusivamente virtuali a eventi ibridi.

Questo significa che i lavoratori del settore non si stanno semplicemente adattando a esigenze diverse, ma anche ad una nuova tecnologia.

Infatti, mentre i fornitori di eventi in streaming si stanno già muovendo, il mercato dell’ibrido non è ancora un mercato di tendenza.

In realtà non c’è da stupirsi se consideriamo le sfide tecnologiche dell’ultimo anno. Diventare esperti di live streaming e di trasmissione di eventi virtuali, familiarizzare con i diversi strumenti e piattaforme di eventi virtuali e pensare oltre i nostri limiti attuali per riconoscere.

La crisi ci ha offerto questa immensa opportunità, ma è stato un processo arduo anche per i professionisti più esperti. 

Cosa sono esattamente gli eventi ibridi?

Gli eventi ibridi di oggi sono più di una semplice miscela di elementi virtuali e live. Rappresentano il ponte che unirà le pratiche di ieri, la realtà di oggi e le possibilità di domani. 

Gli eventi ibridi, infatti, vanno oltre un semplice live streaming, perché devono mantenere un delicato equilibrio tra il coinvolgimento sia del pubblico dal vivo sia quello online, contemporaneamente e allo stesso modo, creando un’avventura uditiva e visiva coerente per tutti i soggetti coinvolti.

Per definizione, gli eventi ibridi possono essere incredibilmente semplici e creati anche senza una tecnologia professionale.

Tuttavia, il semplice live streaming su YouTube con una singola telecamera non è certo la direzione in cui le aziende e l’industria degli eventi stanno cercando di procedere. 

Attualmente le nostre vite sono inondate da infinite chiamate Zoom, podcast, webinar, riunioni in live streaming.

Desideriamo tutti una pausa che possa stimolare le nostre menti, i nostri sensi e creare eccitazione, anche se ci troviamo dietro i nostri schermi. 

La lotta per ottenere l’attenzione del pubblico è feroce. Adesso non è più sufficiente offrire semplicemente al pubblico dei bei contenuti video o un’adeguata piattaforma di eventi virtuali.

Cos’è la realtà mista e come si relaziona agli eventi ibridi?

La Realtà Mista – cosiddetta Mixed Reality – è di per sé una soluzione ibrida. Si tratta di una combinazione tra realtà aumentata e virtuale in cui coloro che la sperimentano percepiscono un ambiente del mondo reale perfettamente unito con oggetti e caratteristiche virtuali ancorati all’ambiente fisico. 

In questo modo qualsiasi utente può interagire effettivamente con gli elementi virtuali come se fossero oggetti reali. Si aprono così nuove possibilità nella tecnologia che vanno oltre la semplice realtà virtuale (dove non c’è interazione con un ambiente fisico reale) e l’AR (dove un’esperienza digitale interattiva è soltanto sovrapposta a un’ambientazione del mondo reale).

Ma cosa c’entra questa tecnologia con il live streaming di un evento? 

Al fine di spezzare la monotonia degli eventi virtuali standardizzati che forniscono poca interazione, coinvolgimento e opportunità di vendita rispetto a un evento dal vivo, le aziende stanno iniziando a esaminare nuove soluzioni per i propri eventi, che soddisfino le attuali esigenze. 

C’è infatti bisogno di una progettazione creativa di eventi e riunioni.

Esse devono creare una connessione fisica e interpersonale nel mondo globale e virtuale e dare un nuovo tipo di coinvolgimento che consente di distinguersi dalla massa.

E non solo coinvolgimento verbale, ma un livello completamente nuovo in grado di ipnotizzare il tuo pubblico attraverso una straordinaria esperienza audiovisiva. 

La realtà mista è stata utilizzata nel settore dei consumi, delle risorse umane e della produzione anche prima dell’avvento della pandemia.

Ma ora, a causa delle massicce innovazioni che si sono verificate nel settore della tecnologia degli eventi, si stanno aprendo nuovi orizzonti anche in questo campo.

La realtà mista in uno studio di eventi digitali

I fornitori nel mondo eventi hanno un’immensa esperienza nel creare spettacoli dal vivo indimenticabili.

Essi hanno sostenuto la rivoluzione degli eventi virtuali imparando e padroneggiando la tecnologia e la finezza che era necessaria per riunire le persone online. 

La maggior parte di loro è dotata di studi di live streaming.

Essi sono progettati specificamente per fornire uno sfondo professionale completamente attrezzato per piccoli o grandi eventi virtuali.

Alcuni di questi studi sono permanenti, altri sono mobili e possono essere installati in qualsiasi luogo. 

Queste strutture sono in grado di fornire una tecnologia avanzata necessaria per creare ambienti ed esperienze di realtà mista realistici – ad esempio creazioni 3D animate e proiettate su grandi pareti di pannelli LED, palchi xR che creano un mondo virtuale a 360° in cui le persone possono muoversi e interagire, tracking della telecamera, rendering in tempo reale, ecc. 

Realtà aumentata e virtuale coesistono e si completano a vicenda nello stesso ambiente, creando un mondo misto tangibile che esiste al di là degli occhiali VR o delle app sul tuo telefono.

consolo prod vs digital studio logos

Sei interessato ad avere maggiori informazioni? Clicca di seguito per saperne di più: “https://consolodigitalstudio.com/

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>